Ski Center Latemar

Latemarium

Dall’arte al percorso per i più piccoli, i nuovi sentieri tematici del parco escursionistico sul massiccio del Latemar, in Val D’Ega e in Val di Fiemme

Da quando, col nome di Latemar.ium, è diventato famoso come cornice di un vero parco di divertimenti e opportunità per gli appassionati di montagna, il massiccio del Latemar, non ha mai smesso di proporre, con la vanità di chi è conscio della propria bellezza, variazioni sul tema delle escursioni e della scoperta.

Alla serie di sentieri tematici che si snodano fra boschi secolari, prati dal verde brillante e alpeggi in quota, con scorci che sembrano frutto della fantasia, eppure agevolmente raggiungibili, si sono aggiunte via via nuove alternative di camminata per memorizzare tutte le sfumature di uno spettacolo della natura, proprio nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

7 PERCORSI NELLA NATURA:

LATEMAR.DISCOVER: percorso tematico che dal Monte Agnello si snoda in direzione di località Tresca e del sentiero geologico del Dos Capèl. Lungo il percorso potrete scoprire sperimentando, ascoltando e valutando gli agenti atmosferici e i suoi effetti sul meteo.

LATEMAR.ART: percorso che si snoda in uno dei parchi d'arte tematici più alti al mondo, pensato per gli amanti dell'arte e le famiglie. Opere di grandi artisti e stazioni interattive conducono alla scoperta di arte e natura.

LATEMAR.ALP: lungo i verdeggianti prati dell'Alpe Pampeago e della Val d'Ega, questo nuovo percorso, conduce alla scoperta della gestione dei pascoli e del patrimonio mondiale dell'umanità attraverso le sue nuove stazioni interattive.

LATEMAR.NATURA: sentiero naturalistico alla scoperta degli habitat alpini, pensato per le famiglie e gli amanti della natura; stazioni interattive conducono alla scoperta di flora e fauna.

LATEMAR.PANORAMA: direttamente sotto il massiccio del Latemar, questo percorso offre un susseguirsi di punti panoramici in cui scoprire affascinati la storia e le favole di questi luoghi.

LATEMAR.2671: per gli ambiziosi che amano lanciarsi alla conquista di cime e vette, l'itinerario ideale di media difficoltà si snoda lungo il fantastico labirinto creato dai massi di una gigantesca frana fino al rifugio Torre di Pisa a quota 2.671 metri s.l.m. La vista, impagabile, si spinge fino alla maestosa Marmolada.

LATEMAR.360°: paesaggi spettacolari e vedute mozzafiato su una distesa di vette alpine; è il panorama offerto dalle piattaforme panoramiche che evidenziano le cime più alte e importanti segnalandone la posizione esatta rispetto alla prospettiva dell'osservatore.

LATEMAR.TEMPO: durante le vostre escursioni in estate, il tempo non deve giocare un ruolo importante; il sentiero Latemar.Tempo a Obereggen è stato creato per farvi rallentare, rilassare e godere la natura.

Vuoi scoprire di più sui percorsi del Latemarium? visita il sito dedicato >>

Impianti aperti